A Rionero in Vulture, terza edizione di Briganti e Migranti

Ancora pochi giorni di attesa per la terza edizione di “Briganti o Migranti”, il percorso
storicorievocativo interamente dedicato alle gesta del generale dei briganti Carmine Crocco.
Alla guida di questa edizione che si terrà il 13, 14 e 15 Ottobre ci sarà sempre la Pro Loco di
Rionero che già nelle due edizioni precedenti ha raccolto importanti consensi di pubblico e
studiosi del fenomeno. Un percorso rinnovato nei contenuti che però si distribuirà sempre
nello storico Rione Costa di Rionero. “Questa edizione – riferisce il Presidente della Pro Loco
di Rionero Cristian Strazza – si è arricchita di tanti nuovi partner teatrali che renderanno
ancora più emozionante il percorso che attraverso il <fato>, racconterà le tappe più importanti
della vita di Carmine Crocco”. Alla regia della Parata Gerardo Nardozza, autore di importanti
testi teatrali sulla storia rionerese, che sulla base di atti e libri storici ha ricostruito le
vicissitudini del generale rionerese. “Ma la manifestazione – continua il Presidente Strazza –
non si concentrerà esclusivamente sul percorso storico; un grande lavoro è stato fatto anche
sul percorso enogastronomico che vedrà la realizzazione di piatti tipici della tradizione
rionerese accompagnati da birre artigianali o di Aglianico del Vulture delle Aziende Vinicole di
Rionero”. La manifestazione si aprirà il 13 Ottobre con il concerto gratuito dei Terra Nostra
Folk presso il Museo del Brigantaggio di Rionero mentre il percorso storico sarà inaugurato il
14 e chiuderà i battenti la notte del 15 Ottobre. Workshop, incontri, dibattiti e passeggiate
sulle orme dei Briganti faranno da contorno all’intero evento.

L’articolo A Rionero in Vulture, terza edizione di Briganti e Migranti proviene da Oltre Free Press – Quotidiano di Notizie Gratuite.

Fonte: http://www.oltrefreepress.com/category/turismo/basilicata-turismo/

Leggi l’articolo originale: A Rionero in Vulture, terza edizione di Briganti e Migranti

ln-logo