Riccardo Riccardi incontra Giuseppe Bianco (direttore del centro di geodesia spaziale di Matera) – Ipogei La Lopa – Sassi di Matera

lo spazio

Giovedì 14 dicembre 2017 alle ore 18.30 negli Ipogei ”La Lopa” di Antonella Passione in via Bruno Buozzi 13 a Matera per la rassegna “ Aspettando il 2019 “Cronaca, Arte, Storia, Cultura, Politica “ , il giornalista Riccardo Riccardi  conversa con il direttore del centro di geodesia spaziale di Matera, Giuseppe Bianco, sul tema: “Lo spazio nell’universo materano”. Ingresso libero.

lo spazio

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: Riccardo Riccardi incontra Giuseppe Bianco (direttore del centro di geodesia spaziale di Matera) – Ipogei La Lopa – Sassi di Matera

ln-logo

“Concerto di Natale” con la Polifonica “TotusTuus” – Santuario di San Francesco di Paola – Matera

san francesco da paola

Domenica 17 dicembre alle ore 20 nel Santuario di San Francesco di Paola in via XX Settembre a Matera è in programma il “Concerto di Natale” con la Polifonica “TotusTuus”.

Programma
Tu scendi dalle stelle Sant’Alfonso Maria De Liguori
Quannnascette Ninno Sant’Alfonso Maria De Liguori
PuerNatus Adolfo Bossi
Carol of the beles Peter Wilholisky
Amazing Grace John Newton
Notte Santa Michele Francabandiera
Silent Night Franz Gruber
White Christmas Irving Berlin
Holy Night Adolphe Adam
Nobody Knows Tradizionale Americano
Go Tell it on tere mountain John Wesley Work
Joy to the world Isaac Watts
Hallelujah Georg F. Haendel

Dirige il coro il Maestro Cettina Urga. Al pianoforte il Maestro R. Claudio Ferrara

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: “Concerto di Natale” con la Polifonica “TotusTuus” – Santuario di San Francesco di Paola – Matera

ln-logo

Consiglio generale FAI Cisl con il segretario nazionale Mohamed Saady – Hotel San Domenico – Matera

mohamed saady

Mercoledì 13 dicembre 2017 dalle 10 all’Hotel San Domenico di Matera è in programma il Consiglio generale FAI Cisl con il segretario nazionale Mohamed Saady.

L’avvio dal 1° gennaio del consorzio unico di bonifica e la situazione nel settore forestale sono alcuni dei temi che saranno al centro del consiglio generale della Fai Cisl Basilicata. Aprirà i lavori il segretario generale Vincenzo Cavallo. Ai lavori del parlamentino lucano della federazione parteciperanno il segretario nazionale Mohamed Saady e il leader della Cisl Basilicata, Enrico Gambardella. Al centro del dibattito anche il recente accordo sulla riforma delle pensioni e lo stato di attuazione della legge contro il caporalato e lo sfruttamento in agricoltura. “La presenza di Mohamed Saady – spiega Cavallo – è per noi una preziosa occasione per riflettere sul contributo che ogni giorno tanti lavoratori migranti danno ai nostri comparti di riferimento. Basti pensare che senza il lavoro di tanti laforatori stranieri intere filiere sarebbero in ginocchio. Per questo – continua il segretario della Fai Cisl regionale – condividiamo la mobilitazione lanciata dalla Fai nazionale per il prossimo 20 dicembre sul lavoro migrante in agricoltura. Integrazione e cittadinanza – conclude Cavallo – sono per noi le parole chiave di un modello di sviluppo che deve essere aperto e inclusivo e contro ogni forma di discriminazione e sfruttamento”.

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: Consiglio generale FAI Cisl con il segretario nazionale Mohamed Saady – Hotel San Domenico – Matera

ln-logo

L’Osservatorio per la Val d’Agri invita tutti all’incontro per proposta di modifica alla delibera sulle emissioni

Mercoledì 20 dicembre alle ore 18:00, al centro sociale A. Marone di Viggiano, si terrà un incontro promosso dall’Osservatorio Popolare e dai Comuni di Viggiano e Grumento Nova per presentare ai consiglieri regionali una proposta di modifica alla delibera sulle emissioni.

Parteciperanno i Sindaci di Viggiano e Grumento Nova, Amedeo Cicala ed Antonio Imperatrice, Isabella Abate dell’Osservatorio popolare della val d’Agri, il Presidente della Commissione VIS Michele Montone, il prof. Fabrizio Bianchi Coordinatore Progetto VIS e Gianluigi De Gennaro dell’Università di Bari per il progetto VIS.

L’articolo L’Osservatorio per la Val d’Agri invita tutti all’incontro per proposta di modifica alla delibera sulle emissioni sembra essere il primo su La Gazzetta della Val d'Agri.

Fonte: http://www.gazzettadellavaldagri.it/category/ae/

Leggi l’articolo originale: L’Osservatorio per la Val d’Agri invita tutti all’incontro per proposta di modifica alla delibera sulle emissioni

ln-logo

Lectio magistralis sul tema “Il feto come paziente: terapia prenatale e perinatale” – iniziativa CAV Centro di Aiuto alla Vita – auditorium parrocchia Cristo Re – Matera

feto

Mercoledì 13 dicembre 2017 alle ore 18 presso l’Auditorium Cristo Re, in via Gramsci 11 il Centro di Aiuto alla Vita di Matera promuove la terza Lectio Magistralis sul tema “Il feto come paziente: terapia prenatale e perinatale”. All’evento è previsto l’intervento di S.E. Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo.
L’argomento è di grande attualità e di grande interesse sociale, nonché la personalità del relatore Prof. Dott. Giuseppe Noia, certamente a voi noto per l’impegno scientifico e sociale.

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: Lectio magistralis sul tema “Il feto come paziente: terapia prenatale e perinatale” – iniziativa CAV Centro di Aiuto alla Vita – auditorium parrocchia Cristo Re – Matera

ln-logo

A Matera la Camera di commercio ha organizzato l’incontro sul sovraindebitamento: Se potessi avere mille euro al mese.

Questa mattina alla Camera di commercio di Matera si è tenuto il convegno divulgativo sullo strumento di composizione delle crisi da sovraindebitamento. In diretta video è intervenuto il giornalista Maurizio Costanzo.

 Le contingenze della vita possono portare a contrarre debiti, è capitato anche a Maurizio Costanzo. A raccontarlo è stato lo stesso Costanzo in collegamento video da Roma con la sala convegni della Camera di Commercio di Matera dove, questa mattina, si è svolto un incontro dibattito sul sovraindebitamento.

“Quando ero un ragazzo, ho fatto anch’io dei debiti – ha detto Costanzo – avevo 17 anni, mio padre era venuto a mancare a mia madre e mia zia si erano ammalate. Iniziavo allora a lavorare come giornalista e, per gli impegni lavorativi, non potevo accudirle. Ho contratto dei debiti per garantire ai miei familiari la necessaria assistenza. Per fortuna il lavoro è proseguito nel migliore dei modi e ho potuto estinguere i debiti”.

In un periodo storico ancora sotto lo scacco della crisi economica, i cui effetti si faranno sentire ancora a lungo come dichiarano gli economisti, riuscire a estinguere i debiti può risultare più complesso. Esistono degli strumenti di legge, come quello della Composizione delle crisi da sovraindebitamento: una seconda chance che può portare fino all’esdebitazione: il beneficio della liberazione dei debiti non onorati.  A gestire l’iter per il sovraindebitamento è l’Organismo Sovraindebitamento Unioncamere Basilicata, unico soggetto in Basilicata a essere iscritto (n.59 dal luglio 2016) al Registro tenuto dal Ministero della Giustizia. Ed è per divulgare sempre più questa possibilità, riservata a imprenditori e consumatori, che la Camera di Commercio di Matera ha organizzato il convegno Se potessi avere mille euro al mese. Perché le famiglie s’indebitano, rimedi per non essere travolti. All’incontrocon testimonial il giornalista Maurizio Costanzo, hanno partecipato due classi del Liceo scientifico Dante Alighieri e dell’Istituto tecnico commerciale Adriano Olivetti di Matera. Nutrito il parterre dei relatori, all’incontro hanno portato i saluti istituzionali il Prefetto Antonella Bellomo e il sindaco Raffaello De Ruggieri. seguirà I lavori, moderati dal giornalista Edmondo Soave, sono stati introdotti  dal presidente del Tribunale di Matera Giorgio Pica. A relazione sugli aspetti tecnici sono stati l’avvocato Paolo Porcari, la vice segretario generale Unioncamere Tiziana Pompei e la psicologa Caterina Rotondaro. Don Basilio Gavazzeni, della Fondazione lucana antiusura Mons. Vincenzo Cavalla, ha offerto una sua riflessione.

“Da ottobre 2016 l’Organismo Sovraindebitamento Unioncamere Basilicata ha offerto consulenza gratuita a quanti si sono rivolti per ottenere informazioni – ha spiegato il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli – delle tante richieste d’aiuto giunte, sono 32 le domande depositate e, per 17 di queste, è già stato avviato l’iter. Le altre 15 sono in fase d’istruttoria. Delle 17 pratiche istruite, 13 casi riguardano la provincia di Matera e 3 quella di Potenza. Riteniamo che ci siano ancora molte famiglie che potrebbero rivolgersi al nostro sportello, in via Lucana a Matera, o a quello aperto presso la Camera di commercio di Potenza. Un senso del pudore a rappresentare le situazioni di difficoltà, spesso, porta a non chiedere aiuto. Con il convegno di questa mattina abbiamo voluto trasmettere il messaggio che esiste una possibilità per liberarsi dei debiti e l’invito e a rivolgersi ai nostri uffici per valutare se si può accedere allo strumento del sovraindebitamento”.

Tutte le informazioni per conoscere chi può e quali requisiti deve avere per accedere a questo strumento di legge, quali documenti e in che tempistica presentarli, sono rintracciabili sul sito di Unioncamere Basilicata al link http://www.bas.camcom.it/P42A202C13S10/Crisi-da-sovraindebitamento–la-modulistica.htm

L’ufficio Mediazione della Camera di Commercio di Matera – in via Lucana, 82 – tel. 0835.338411 – è a disposizione per offrire informazioni e supporto.

L’articolo A Matera la Camera di commercio ha organizzato l’incontro sul sovraindebitamento: Se potessi avere mille euro al mese. proviene da Oltre Free Press – Quotidiano di Notizie Gratuite.

Fonte: http://www.oltrefreepress.com/category/eventi/basilicata-eventi/

Leggi l’articolo originale: A Matera la Camera di commercio ha organizzato l’incontro sul sovraindebitamento: Se potessi avere mille euro al mese.

ln-logo

Proiezione del film “ChinaTown” – centro Tilt di Pisticci

chinetown

 

Venerdì 15 dicembre 2017 alle ore 19:30 presso il centro Tilt di Pisticci è in programmazione il film-capolavoro “ChinaTown” un film neo-noir con protagonisti Jack Nicholson, Faye Dunaway e John Huston, film che l’American Film Institute ha inserito al diciannovesimo posto della classifica dei migliori cento film statunitensi di tutti i tempi. Se ne discute in sala con il direttore della Lucana Film Commission, Paride Leporace. Si tratta dell’ultima proiezione per il ciclo “CineVisioni” dedicato al maestro Roman Polanski.

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: Proiezione del film “ChinaTown” – centro Tilt di Pisticci

ln-logo

“Progettiamo percorsi innovativi a sostegno della famiglia, a tutela dell’infanzia”, convegno Fidapa BPW Italy – sala consiliare – Comune di Policoro

fidapa

Sabato 16 dicembre 2017 alle ore 17 a Policoro presso la sala consiliare del Comune è in programma un convegno della Fidapa BPW Italy in partnership con il Comune di Policoro sul tema “Progettiamo percorsi innovativi a sostegno della famiglia, a tutela dell’infanzia”.
L’argomento sarà introdotto dalla Presidente Maria Carmela Stigliano e si articolerà con gli interventi su: “Le politiche sociali:individuare criticità e privilegiare la dimensione promozionale” dell’Assessore alle Politiche sociali Valentina Celsi , “I Servizi alla persona: riconoscere, valutare ed intervenire in un’ottica di co-progettazione” dell’assistente sociale ASM Angela Germano, “La giustizia minorile:a tutela dei diritti e dei principi violati” a cura del Giudice Emiliano Mistrulli, Magistrato del Tribunale dei Minori di Potenza, “Il valore della famiglia: un diritto per il minore” a cura di SE Rev.mo Vincenzo Orofino Vescovo della Diocesi Tursi-Lagonegro. L’obiettivo del dibattito,coordinato da Maria Lovito, è delineare percorsi innovativi a sostegno della famiglia e dell’infanzia, partendo da un’analisi del territorio, attraversando la Giustizia di prossimità che interviene come risposta immediata ai problemi dei minori, riportando gli adulti ad un sistema di Valori, in cui la famiglia diventa altresì un diritto per il bambino e un dovere per la società. Il volto della famiglia sta cambiando con grande rapidità rispetto all’immagine che ancora domina la nostra cultura e la nostra formazione. La famiglia “modale” classica, composta cioè da genitori e figli, ancora regge, ma aumentano le famiglie composte dalla sola coppia senza figli, ed aumentano le famiglie monogenitoriali, dove la presenza di un solo genitore non è più imputabile solo alla vedovanza, ma, più spesso, alla separazione dei coniugi, anche considerando il notevole aumento di divorzi e separazioni. Nella famiglia si trasformano i cicli della vita, i ruoli maschile e femminile, i compiti genitoriali ed educativi, i modi di vivere l’età adulta, i rapporti con la famiglia d’origine, la presenza degli anziani e le relazioni tra più generazioni, le famiglie ricostruite e i nuovi rapporti, tutti fenomeni che si collocano nel difficile equilibrio tra il “privato” ed il confronto con “il sociale”. Modelli e culture diverse si mescolano inoltre continuamente nel confronto con le popolazioni straniere immigrate. Si trasformano gli stili di vita a fronte del duplice ruolo della donna .pertanto, ripensare la famiglia come soggetto sociale, ricercando e sperimentando nuove fodi interventi socio-familiari. Per progettare percorsi di innovazione nelle politiche familiari rispondenti alla famiglia che cambia occorre pertanto, saper promuovere politiche innovative “dirette” alla famiglia, privilegiando la dimensione PROMOZIONALE rispetto a quella assistenziale. L’idea è quella di coniugare la dimensione personale con quella familiare e questa con la dimensione sociale e pubblica. L’azione deve essere diretta ad orientare le politiche sociali e familiari dalla prevenzione nei singoli alla promozione della famiglia come centro di relazioni tra i soggetti, dove i problemi non sono problemi privati, circoscritti alla famiglia, ma entrano invece nella dimensione pubblica, con la ricchezza di cultura, di esperienza e di valori.

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: “Progettiamo percorsi innovativi a sostegno della famiglia, a tutela dell’infanzia”, convegno Fidapa BPW Italy – sala consiliare – Comune di Policoro

ln-logo

Italcementi incontra i giornalisti nell’impianto – località Trasanello – Matera

cementeria italcementi

Giovedì 14 dicembre 2017 dalle 10 alle 12 presso l’impianto di Matera di Italcementi in località Trasanello il direttore tecnico di Italcementi, Agostino Rizzo, e il direttore della cementeria, Giuseppe Auriemma presentano due importanti interventi in vista del 2019. Nell’occasione è prevista una visita all’impianto.

Fonte: http://www.sassilive.it/night-day/

Leggi l’articolo originale: Italcementi incontra i giornalisti nell’impianto – località Trasanello – Matera

ln-logo

Pagina 1 di 26812345Successivo ›Ultimo »