Avviso per la selezione del personale

La Fondazione Matera Basilicata 2019 lancia una selezione pubblica per l’assunzione a tempo determinato (18 mesi) di 10 persone che andranno a rafforzare lo staff in vista del 2019. I profili professionali ricercati sono i seguenti:

Area Marketing, sponsorship e comunicazione:
1 Assistente marketing
1 Assistente alla comunicazione

Area Sviluppo e relazioni:
2 Assistenti relazioni esterne

Area Management progetti culturali:
2 Project manager (Produzione progetti)
1 Assistente project manager (Supervisione progetti)

Area Amministrazione:
2 Impiegati amministrativi (Monitoring-Reporting e H.R)
1 Impiegato amministrativo (Appalti e Contratti)

Per partecipare alla selezione, oltre ai requisiti generali, bisogna essere in possesso di titolo di studio ed esperienza lavorativa obbligatoria per ciascun profilo.

Scaricate l’avviso pubblico per conoscere le descrizioni dei diversi profili professionali, i requisiti specifici per ciascuno di essi, i criteri di valutazione dei titoli, la documentazione da produrre e tutte le altre informazioni.

La domanda di partecipazione va compilata esclusivamente in via telematica utilizzando il form on-line raggiungibile al seguente link
Avete tempo fino alle ore 24.00 del giorno 10 gennaio 2018.

pdf 16x16 Avviso pubblico di selezione, per titoli e prova orale, per assunzioni a tempo determinato (18 mesi) di n. 10 unità lavorative

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Avviso per la selezione del personale

ln-logo

Convegno: dalla safety alla security

Nell’ambito della Settimana della Sicurezza 2017 organizzata dall’Osservatorio Provinciale Permanente sulla Sicurezza nei Luoghi di Lavoro e delle Malattie Professionali istituito presso la Prefettura di Matera, la Fondazione Matera–Basilicata 2019, l’Ordine degli Ingegneri della provincia di Matera, l’Ordine degli Architetti P.P.C. e Confindustria Basilicata promuovono la conferenza “Dalla safety alla security: l’importanza di progettare la sicurezza dei pubblici eventi” che si terrà a Matera venerdì 10 novembre 2017 alle ore 9,00 presso Palazzo Lanfranchi, con lo scopo di condividere metodologie e prassi operative volte a migliorare i livelli di sicurezza di cittadini, lavoratori e fruitori degli eventi, soprattutto in vista delle manifestazioni di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

“Se l’evento non garantisce il livello massimo di sicurezza è chiaro che non può farsi”. In seguito agli eventi di Piazza San Carlo a Torino, le dichiarazioni del Ministro dell’Interno Marco Minniti e le disposizioni del Capo della Polizia Franco Gabrielli, hanno fissato con chiarezza i criteri di sicurezza per i “pubblici eventi” e ridefinito il quadro delle responsabilità nella gestione di un evento pubblico. Gli organizzatori di eventi sono tenuti a pianificare l’adozione di misure calibrate alle esigenze, che esaltino la partnership tra pubblico e privato, in un’ottica di gestione partecipata della sicurezza.

 

Programma

09:00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI

09:15 SALUTI ISTITUZIONI

Antonella Bellomo, Prefetto di Matera
Raffaello de Ruggieri, Sindaco di Matera
Aurelia Sole, Presidente Fondazione Matera-Basilicata 2019
Gianluca Rospi, Presidente Ordine Ingegneri Matera
Pantaleo De Finis, Presidente Ordine Architetti Matera
Pasquale Lorusso, Presidente Confindustria Basilicata

09,30 1° SESSIONE: LA SICUREZZA NEI GRANDI EVENTI
Chairman: Giuseppe Romaniello, MAF Fondazione Matera – Basilicata 2019

PROGETTARE LA SICUREZZA DEI PUBBLICI EVENTI: LA GESTIONE DELLE COMPLESSITA’
Rocco L. Sassone, Responsabile Sicurezza Fondazione Matera – Basilicata 2019

Tavola Rotonda:
Fulvio Giani, Esperto Sicurezza Manifestazioni ed Eventi a Torino, Pres. Fond. OIT
Francesco Salvatore, Comandante Provinciale Vigili del Fuoco Matera
Paolo Sirna, Questore di Matera

11,00 2° SESSIONE: IL VALORE DELLA COLLABORAZIONE TRA PUBBLICO E PRIVATO
Chairman: Ariane Bieou, Manager Culturale Fondazione Matera – Basilicata 2019

L’ESPERIENZA DI UNA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA: MARSEILLE PROVENCE 2013
Jérôme Plaza, Direttore Tecnico e Sicurezza Marsiglia 2013

Tavola Rotonda:
Giuseppe Montemurro, Datore di Lavoro Sicurezza Comune di Matera
Saverio Viziello, Direttore Conservatorio Matera – Direttore Artistico Festival Duni
Gianluca Rospi, Presidente Ordine Ingegneri Matera

 

Per info:  segreteria@ordingmatera.it  –  prefettura.matera@interno.it

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Convegno: dalla safety alla security

ln-logo

Incontri ravvicinati con il pianeta rosso

Per raccontare al grande pubblico la storia dell’esplorazione del pianeta Marte e l’importante contributo italiano a questa avventura, il Museo Archeologico Nazionale “Domenico Ridola” di Matera ospita dal 9 novembre 2017 al 14 gennaio 2018 la mostra “Marte- incontri ravvicinati con il pianeta rosso” promossa dall’Agenzia Spaziale Italiana – ASI, Ministero dei beni e delle attività Culturali e del Turismo (MIBACT) – Polo Museale Regionale della Basilicata e Fondazione Matera Basilicata 2019, in collaborazione con l’Agenzia Spaziale Europea, INAF, Leonardo, Thales Alenia Space Italia e National Geographic.

Dopo un richiamo alla figura mitologica del dio Marte, un’introduzione dedicata alle prime osservazioni dei canali di Giovanni Schiaparelli e alla grande produzione di letteratura fantascientifica, il percorso espositivo passa a illustrare lo stato della conoscenza che oggi abbiamo di Marte, attraverso i dati e le immagini che la più avanzata tecnologia spaziale ha permesso di acquisire: dalle prime ‘storiche’ immagini delle sonde Viking fino alla sonda europea Mars Express, ai rover americani Curiosity e Opportunity e alla sonda americana Mars Reconnaissance Orbiter.

La ricca galleria di immagini consente al visitatore un “incontro ravvicinato” con il tormentato e affascinante paesaggio marziano, con i suoi profondi canyon, le distese di dune, gli altissimi vulcani, le pianure sconfinate, e le preziose tracce di acqua scoperte di recente. La mostra vuole essere anche un omaggio al programma europeo ExoMars, realizzato con un importante contributo italiano, il cui obiettivo è una conoscenza approfondita del Pianeta Rosso, con in prospettiva la sua colonizzazione. Infine uno sguardo su quello che potrebbe riservare il prossimo futuro con una spettacolare e immersiva video-installazione, ispirata alle immagini della nuova serie televisiva MARS firmata da Ron Howard.

La mostra sarà inaugurata l’8 novembre 2017 ore 19:00 presso il Museo Archeologico Nazionale Domenico Ridola.

Ecco un altro importante passo verso il 2019! Vi aspettiamo.

Orari di apertura mostra:
Martedì – Domenica 9.00 – 20.00; Lunedì 14.00 – 20.00; Lunedì mattina chiuso

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Incontri ravvicinati con il pianeta rosso

ln-logo

Open Design School: chi cerchiamo

 

L’ Open Design School è uno dei progetti pilastro di  Matera Capitale Europea della Cultura 2019. È un laboratorio di sperimentazione interdisciplinare, una piattaforma orizzontale senza rigide gerarchie, in cui ognuno impara dagli altri, in un clima di reciproco arricchimento. Sarà lo strumento principale per l’attuazione del programma culturale di Matera 2019.

Oggi stiamo lanciando le prime call per partecipanti e collaboratori che inizieranno a lavorare con noi da dicembre su alcuni dei progetti chiave di Matera 2019.
Stiamo cercando due collaboratori (un lab manager e un esperto di comunicazione) oltre ai membri di due gruppi di lavoro (designer, maker, artigiani, illustratori, e visual designer) che lavorino ai progetti di palchi, allestimenti e infrastrutture di servizio per eventi e progetti.

Ogni team metterà insieme partecipanti specializzati in diversi campi, con diversi background e nazionalità, e servirà come strumento sistematico e collettivo di capacity building dove si impara facendo, prototipando e testando, in un continuo processo di scambio creativo tra arte, scienza e tecnologia.

Date un’occhiata alle call sul sito web dell’Open Design School e mandateci le vostre application entro il 20 Novembre alle ore 18:00!

Avviso per collaboratori: Lab Manager

Avviso per collaboratori: Communication and Social Media Expert

Open Call: I luoghi di Matera 2019

Open Call: Palchi e allestimenti in spazio pubblico

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Open Design School: chi cerchiamo

ln-logo

Il Miur e le scuole per Matera 2019

Il 24 ottobre a Roma, presso la sede del Miur, il sottosegretario al Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Vito De Filippo, e la Presidente della Fondazione Matera Basilicata 2019, Aurelia Sole, sottoscriveranno un protocollo d’intesa tra i due enti con cui si avvia un rapporto di cooperazione finalizzato al coinvolgimento delle istituzioni scolastiche nelle iniziative previste dal programma “Matera 2019”, al fine di sensibilizzare maggiormente le studentesse e gli studenti sui temi oggetto del programma stesso.

Il protocollo prevede un’azione innovativa di coinvolgimento rivolta a tutte le scuole d’Italia strettamente connessa alle tematiche di Matera 2019, con particolare riferimento alla cura e rigenerazione del patrimonio culturale e ambientale, inteso quale bene comune, e al connubio tra arte, digitale e scienza e alla promozione della cittadinanza attiva e democratica attraverso il rispetto delle differenze e il dialogo tra le culture.

Una delle prime azioni messe in campo tra Miur e Fondazione Matera Basilicata 2019 sarà la collaborazione per l’organizzazione della “Giornata delle eccellenze” che si svolgerà a Matera il 27 ottobre, dedicata agli studenti delle scuole italiane secondarie di secondo grado che si sono distinti nelle competizioni nazionali nelle diverse discipline scolastiche.

80 studenti provenienti da tutti Italia, accompagnati dai loro docenti, saranno accolti in città attraverso un ricco programma di attività che comincia il 25 ottobre con un gioco urbano e continua anche il 26 ottobre con un tour nella città dei Sassi e un momento di incontro con i coetanei delle scuole materane e lucane presso Casa Cava.  La cerimonia del 27 si svolgerà presso l’Auditorium “Gervasio” e sarà aperta dall’Orchestra dei Fiati del Liceo Musicale “T. Stigliani” e dai saluti delle Istituzioni. Gli studenti vincitori delle Olimpiadi e delle Gare nazionali saranno proclamati “Ambasciatori di Matera Capitale Europea della Cultura 2019”.

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Il Miur e le scuole per Matera 2019

ln-logo

Entra nella community Matera 2019

Nel mondo moderno, le iniziative di successo sono quasi sempre partecipative. Che si decida di fare qualcosa nel campo dell’arte, della cultura, dell’ambiente, della tecnologia, dell’attivismo civico, o in quasi qualsiasi altra cosa, è improbabile che lo si faccia da soli. Si ha bisogno di costruire una comunità per sostenere, nutrire e sviluppare la propria idea in un progetto completo. La costruzione di comunità è una delle abilità più importanti per il XXI secolo.

Basandosi su questa convinzione la Fondazione Matera Basilicata 2019 ha deciso di investire nella costruzione di una comunità di progetti per i cittadini di Matera e del mondo, per sostenerci l’un l’altro nella creazione di progetti in ambito artistico, culturale, ambientale, tecnologico e attivismo civico. Abbiamo già lavorato in partenariato con Edgeryders, per costruire una comunità accogliente, rispondente e orientata ai risultati, attiva sia online che offline. Questa nuova iniziativa inizia con un corso gratuito per Costruire e gestire comunità offline e online”. Verranno coperti i concetti tecnici più importanti, da quelli introduttivi a quelli avanzati: comunità fisiche e online, valori condivisi, contratto sociale, governance, prevenzione e gestione dei conflitti, costruzione di comunità online, intelligenza collettiva, collaborazione e campagne di coinvolgimento.

Il corso dura due giorni a tempo pieno e si svolge a Matera sabato 2 e domenica 3 dicembre 2017. È stato progettato e abilitato dalla Fondazione Matera Basilicata 2019 e Edgeryders e i docenti saranno John Coate e Noemi Salantiu. L’obiettivo è quello di formare un pool di reclutamento per la futura comunità di progetti della Fondazione Matera Basilicata 2019, e costruire capacità locali per la realizzazione di progetti partecipativi. Il programma prevede lezioni, workshop e lavoro pratico. Si divide in quattro sessioni di tre ore ciascuna, su due giornate; ogni sessione alternerà brevi lezioni con esercizi pratici e momenti di riflessione collettiva.

Sabato 02 dicembre, giorno 1: Il quadro di insieme

Introduzione alle comunità, con molti esempi. Partiremo dalle esperienze personali per estrarne lezioni chiave su cosa lega le persone le une alle altre nelle comunità, e come le abitano.

  • 10.00 – 13.00 Guardare dentro: cosa produce una community.
  • 13.00-14.00 Pranzo
  • 14.00 – 17.00 Guardare fuori: l’approccio di rete.

Domenica 03 dicembre, giorno 2: Andare in profondità

Approfondimento sulle competenze e gli strumenti per fare crescere comunità online. Ci chiederemo come la comunità di progetti di Matera 2019 e le altre comunità simili possano aiutare i loro membri a sviluppare i loro progetti esistenti e a crearne di nuovi, fino al momento della realizzazione.

  • 10.00-13.00 Gestire le comunità online: pratiche sane per Matera 2019
  • 13.00 – 14.00 Pranzo
  • 14.00-17.00 Sviluppare la collaborazione

 
La lingua di lavoro è l’inglese e l’iscrizione è obbigatoria!

Il workshop è libero e aperto a tutti, ma è limitato ai primi 20 iscritti. Partecipate solo se veramente interessati, perché è importante che chi si iscrive sia in grado di essere presente a tutte le sessioni. Essere community manager di Matera 2019 è una missione ;)

 

FORM ISCRIZIONE

 {chronoforms5}CallPerTutti{/chronoforms5}

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Entra nella community Matera 2019

ln-logo

Bando per selezionare Makers e Linkers

La Fondazione Matera-Basilicata 2019 lancia il bando di selezione per 40 candidati da inserire nel percorso di Build Up per diventare Matera Change Makers e Matera Linkers.

Il percorso Build Up prevede il potenziamento delle competenze e del capitale relazionale internazionale della scena creativa lucana per progettare, co-produrre, gestire e distribuire a livello europeo iniziative innovative e sostenibili e dotare gli operatori Matera 2019 di collaboratori di eccellenza per il futuro. I Matera Change Makers e i Matera Linkers selezionati seguiranno un ciclo di incontri e workshop sulla pianificazione, lo sviluppo e la produzione di progetti culturali, e per diventare audience developers e community builders.

Scaricate l’avviso pubblico per conoscere i requisiti e le modalità di partecipazione per presentare le vostre candidature.
Avete tempo fino a venerdì 17 Novembre 2017.

pdf 16x16 Avviso pubblico per la selezione di Makers e Linkers nell’ambito del programma Build Up

word 16x16 Domanda di partecipazione alla selezione di Makers e Linkers

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Bando per selezionare Makers e Linkers

ln-logo

Photography and a Southern Italian Town

Dal 12 ottobre al 26 novembre 2017  l’American Academy in Rome presenta la mostra “Matera Imagined/Matera Immaginata: Photography and a Southern Italian Town”, curata da Lindsay Harris e realizzata grazie al supporto della Fondazione Matera Basilicata 2019.

Con oltre 40 fotografie realizzate da alcuni dei più grandi fotografi nel corso degli ultimi 70 anni (David Seymour, Henri Cartier-Bresson, Marjory Collins, Esther Bubley, Dan Weiner, Piergiorgio Branzi, Fosco Maraini, Mario Carbone, Augusto Viggiano, Emmet Gowin, Mario Cresci, Luigi Ghirri, Carrie Mae Weems, l’architetto Yasmin Vobis, lo studioso Joseph Williams) la mostra presenta con un percorso unico e inedito l’evoluzione dell’immagine della città. Dalla sua identità del passato – quella apparentemente immobile e dalla “tragica bellezza” narrata da Carlo Levi in Cristo si è fermato ad Eboli – fino al suo nuovo ruolo di riferimento culturale e di modello dell’eredità mediterranea, Matera ha sempre avuto uno stretto legame con la fotografia.

La mostra vedrà una seconda tappa a Matera, presso il Museo nazionale d’arte medievale e moderna, Palazzo Lanfranchi (dal 7 dicembre 2017 al 4 febbraio 2018), come parte delle iniziative celebrative della città Capitale Europea della Cultura 2019.

Apertura mostra: giovedi – domenica, ore 16.00-19.00

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Photography and a Southern Italian Town

ln-logo

Klink gioco urbano

Nell’ambito della Giornata delle Eccellenze 2017 organizzata dal Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR) in collaborazione con la Fondazione Matera Basilicata 2019, si svolgerà un gioco urbano fra i Sassi di Matera. Klink è un gioco ambientato nel futuro prossimo che promette di annullare per sempre le prigioni di tutto il mondo.
Il gioco urbano, che è parte integrante dei progetti di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 e sviluppato anche in partnership con Plovdiv 2019, è rivolto ai ragazzi che si sono distinti nelle Olimpiadi e nelle competizioni nazionali e internazionali relative alle discipline scolastiche e a tutti gli studenti delle scuole superiori della città di Matera che, attraverso la partecipazione al gioco, interagiranno fra di loro alla scoperta della città antica.
Klink è stato ideato e organizzato in collaborazione con la Uisp Basilicata, l’associazione Il Vagabondo, il Teatro P.A.T. e l’associazione Giallo Sassi.

Pronti a giocare? …

La grande rivoluzione materana porterà maggiore oppressione o indipendenza?

KlinK, è un braccialetto elettronico che promette di annullare per sempre le prigioni di tutto il mondo e ti connette con tutti i popoli. Vieni al Welcome Test per ritirare il tuo braccialetto e mescolati alla società del futuro.
Un esaltante Urban Game per 250 ragazzi, con azioni e prove creative da risolvere, tra artisti e attori.

QUANDO Mercoledì 25 Ottobre – dalle 19:30 alle 23:00
DOVE Matera, luogo segreto

ISCRIZIONE compila il form

PARTECIPAZIONE GRATUITA per i ragazzi dai 15 ai 19 anni
POSTI LIMITATI E ISCRIZIONE OBBLIGATORIA ENTRO Mercoledì 18 Ottobre

 

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Klink gioco urbano

ln-logo

Giornata FAI d'Autunno 2017

In occasione della Giornata FAI d’Autunno, appuntamento nazionale promosso dal FAI – Fondo Ambiente Italiano, domenica 15 ottobre 2017, la Delegazione FAI di Matera e la Fondazione Matera Basilicata 2019 presentano a Matera un ricco programma di attività dedicato al verde urbano nella città storica e contemporanea dal titolo Il cuore verde delle architetture, realizzato in collaborazione con la rete istituzionale territoriale, le Istituzioni Scolastiche e le associazioni locali. 

Durante la giornata, negli orari 9.00-13.00/14.00-18.00, i visitatori avranno la possibilità di scoprire chiostri e giardini nella parte storica della città e il sistema dei parchi urbani grazie alle aperture straordinarie promosse dal FAI e di partecipare alle visite-racconto e alle attività laboratoriali sul tema del verde e della natura all’interno dei giardini di comunità di Gardentopia, il progetto del dossier di Matera 2019 che mira a rimettere a valore aree verdi urbane per renderle luoghi di cittadinanza attiva e di produzione culturale.
Grazie al coinvolgimento delle scuole della città, tutti gli spazi verdi saranno animati da iniziative speciali quali performance musicali, artistiche, letterarie, mentre gli Apprendisti Ciceroni del FAI, affiancati dai volontari di Matera 2019 e aiutati da alcuni cittadini, racconteranno la storia dei luoghi ai visitatori.
A conclusione della giornata, alle ore 20.00 presso il Giardino di Palazzo Ferraù Giudicepietro sarà eseguita una sonorizzazione musicale a cura del maestro Fabrizio Festa del Conservatorio “Duni” di Matera
Il programma culturale relativo a Matera è stato realizzato in collaborazione con la rete istituzionale territoriale, le Istituzioni Scolastiche e le associazioni di seguito citate:
Comune di Matera, Provincia di Matera, Arcidiocesi di Matera-Irsina, Conservatorio Statale di Musica “E.R. Duni” Istituto di Alta Formazione Artistica e Musicale, Polo Museale della Basilicata, Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio della Basilicata, Ordine degli Psicologi della Basilicata, Palazzo Bernardini, Fondazione Le Monacelle, Università degli Studi della Basilicata. Associazioni: Agrinetural, Giallo Sassi, Il quartiere si muove, Matera cammina, MoM. Un ringraziamento particolare all’arch. Luigi Acito e Nicola Filazzola. Istituzioni Scolastiche: I.I.S. “E. Duni-C. Levi”; I.T.C.G. “Loperfido-Olivetti”; I.I.S. “G. B. Pentasuglia”; Istituto Magistrale “T. Stigliani”; Istituto Professionale dei Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità Alberghiera “A. Turi”; Istituto Tecnico Agrario “G. Briganti”; Istituto comprensivo “D. Bramante”; Istituto Comprensivo “G. Minozzi – N. Festa”; Istituto Comprensivo Ex S.M “Torraca”; Istituto Comprensivo “G. Pascoli”.
Il FAI sarà presente visivamente nei siti e con i suoi simboli, logo e postazioni, dove opereranno in accoglienza Delegati, Volontari e Apprendisti Ciceroni. L’evento si inserisce nella campagna di raccolta fondi “Ricordiamoci di salvare l’Italia”.

word 16x16Programma

Fonte: http://www.matera-basilicata2019.it/

Leggi l’articolo originale: Giornata FAI d'Autunno 2017

ln-logo

Pagina 1 di 2512345Successivo ›Ultimo »